3 Film di animazione alternativi


Sappiamo che è bene limitare il tempo passato a guardare gli schermi per i nostri bambini e non lasciarli soli in quei momenti, ma un’altra cosa che sappiamo è che conta anche la qualità di ciò che proponiamo.

Oggi vi suggerisco 3 titoli di film di animazione per bambini fuori dai circuiti commerciali più famosi, ma molto validi dal punto di vista educativo ed artistico. Di proposito non ho inserito cartoni animati della Disney, Dreamworks e Pixar perché sono talmente pubblicizzati che finiscono per oscurare tutte le alternative.

Ernest e Celestine

Dal libro di Daniel Pennac un film del 2012 disegnato ad acquarello, delicato e tenero come l’amicizia tra una topolina orfana e un orso musicista. I due mondi dei topi e degli orsi sono separati e distanti, entrambi i protagonisti vivono ai margini della loro società, rinchiusi in regole che non sentono giuste. Ma il loro incontro cambierà il destino di entrambi i mondi, ribalterà i pregiudizi e darà a due amici la voglia di stare insieme per sempre, prendendosi cura l’uno dell’altra.

Il mio amico Totoro

Il film di Hayao Miyazaki del 1988 (visto nei cinema italiani solo nel 2009) è uno dei più famosi dello Studio Ghibli, interamente disegnato a mano. Due sorelle si trasferiscono in una grande casa di campagna con il padre, per essere più vicine all’ospedale dove è in convalescenza la loro madre. La natura che li circonda nasconde magie che condurranno le bambine a conoscere lo spirito buono Totoro e i suoi incredibili poteri. L’infanzia è rappresentata come il momento dello stupore e dell’ingenuità, ma anche della purezza dei sentimenti.

Azur e Asmar

Film del 2006 scritto e diretto da Michel Ocelot. Due bambini, uno biondo con gli occhi azzurri e uno moro dagli occhi neri crescono insieme finché gli eventi li separano. Le avventure che li porteranno a ritrovarsi passano da giardini da Mille e una notte e da inaspettati ribaltamenti di prospettiva. E’ una favola contro gli stereotipi, sulla possibilità di incontro tra due culture molto diverse in cui la vera forza sta nella solidarietà reciproca.

Buona visione e fateci sapere se vi sono piaciuti o se li conoscevate già!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *