Pizza fatta in casa – La nostra ricetta


Oggi voglio proporvi la ricetta per la pizza fatta in casa: facile, veloce, divertente da prepare con i bambini e soprattutto buonissima!

pizza margherita

In molti si stupiscono quando scoprono che preparo la pizza facendo da sola anche l’impasto. In realtà questa è una ricetta davvero semplice, da tirare fuori quando si vuole mettere in tavola al volo qualcosa di goloso, senza rinunciare alla genuinità.

E poi quasi tutti i bambini adorano la pizza, quindi questo può essere un buon compromesso tra un piatto goloso e accattivante e un cibo sano, realizzato con ingredienti freschi e personalizzabile tenendo conto dei gusti di ognuno.

Per quei pochi a cui non va genio – il mio secondogenito, per esempio – può essere comunque un’occasione per dare una mano in cucina, impastando, scegliendo e disponendo i vari ingredienti.

Ingredienti per la pizza

1 kg di farina 0

500 ml di acqua tiepida

25 gr di lievito di birra

8 cucchiai di olio extravergine di oliva

sale

pizza fatta in casa: procedimento

La prima cosa da fare è preparare l’impasto con anticipo, tenendo conto che ci vogliono circa due ore per la lievitazione.

Disponete la farina a fontana in un recipiente ampio. Poi versate nel centro l’acqua in cui avete precedentemente sciolto il lievito di birra e aggiungete il sale e l’olio. Iniziate a mescolare con una forchetta di legno, oppure direttamente con le mani – cosa molto gradita ai bambini – fino a formare un impasto un po’ appiccicoso, che potrete continuare a far lavorare ai piccoli per alcuni minuti, facendoglielo tirare, stendere, pizzicare…

Il bello di questa ricetta è che più si lavora la pasta, più buona sarà la pizza, quindi via libera ai bambini, che possono usare le loro manine per pasticciare quanto vogliono, affinando le loro abilità manuali.

impasto pizza

Se avete bambini piccoli, sotto i tre anni, una buona idea potrebbe essere quella di riservare una picccola parte dell’impasto esclusivamente a loro, in modo che possano manipolarla meglio e giocarci per un po’.

A questo punto formate una palla e lasciatela riposare per circa due ore, coprendola con un canovaccio.

come farcire la pizza?

Accendete il vostro forno al massimo della temperatura (250°C).

Una volta lievitato l’impasto, prendetene una parte e stendetelo con il matterello su un piano pulito, facendovi aiutare dai vostri bambini . Anche i piccoli potranno esercitarsi con il matterello.

Ponete la pizza stesa su una placca da forno (rivestita dell’apposita coarta oppure oliata) e iniziate a farcirla insieme ai bimbi secondo i vostri gusti. Per una tradizionale margherita sarà sufficiente spalmare qualche cucchiaio di passata di pomodoro, aggiungere la mozzarella tagliata a cubetti e cospargere di sale e origano. Nel caso in cui vogliate realizzare una pizza più golosa, potrete aggiungere prosciutto cotto, stracchino, wurstel, funghi. Per invogliare i bambini a mangiare la verdura, potrete farcirla con zucchine, melanzane, broccoli, peperoni, fiori di zucca, patate, oppure aggiungere a crudo pomodori o rucola, rendendo la pizza molto colorata. Nel caso in cui la preferiate “bianca”, basta omettere dal procedimento la passata di pomodoro.

pizza con verdure

Una volta cotta (ci vorranno dai 15-20 minuti), sfornatela e aggiungete un filo d’olio extravergine di oliva.

e se avanza?

Se vi avanza un po’ dell’impasto, è possibile congelarlo all’interno di un sacchetto apposito e scongelarlo successivamente.

La pizza già cotta e avanzata, può essere riscaldata il giorno successivo, noi ce la mangiamo pure a colazione!

 

trasformare la pizza in focaccia

La pasta che avete preparato può essere cotta in forno, aggiungendo solo un po’ di sale e rosmarino: diventerà una golosa focaccia! Se non avete voglia di accendere il forno, potrete anche ungere una padella e cuocerla su i due lati, direttamente sul fornello. Anche i questo caso, l’olio va aggiunto rigorosamente dopo la cottura.

Buon appetito e buon divertimento!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *