Come favorire lo sviluppo motorio nel primo anno di vita 1


Durante il primo anno di vita, il bambino acquisisce una serie di competenze motorie. Queste costituiscono per lui un elemento essenziale per aprirsi a nuove esperienze cognitive, sociali ed emotive.
Dapprima impara a sostenere il capo, poi a stare seduto da solo, quindi a gattonare e a stare in piedi, poi a camminare. Di pari passo avviene lo sviluppo della motricità delle mani e il piccolo. Da neonato è in grado solamente di stringere un oggetto posto sul suo palmo. In seguito impara a prenderlo autonomamente, prima con l’intera mano, poi solo tra pollice ed indice.

L'immagine rappresenta la mano di un bimbo che stringe il dito della sua mamma

Come possiamo favorire in casa lo sviluppo motorio del bambino?

Innanzitutto possiamo evitare di acquistare oggetti inutili, come il girello, il box e il baby jumper. Questi oggetti limitano l’esplorazione autonoma dell’ambiente e possono indurre il bambino ad assumere posture innaturali e a compiere movimenti errati.
In secondo luogo, è fondamentale mettere in sicurezza gli spazi domestici, per dargli la possibilità, al momento opportuno, di muoversi in tranquillità.

Già verso i 2/3 mesi possiamo stendere un tappeto sul pavimento e metterci il bambino. Alterniamo la posizione a pancia su a quella a pancia giù e interagiamo con la voce o con oggetti. Presto imparerà a girarsi di fianco e poi a rotolarsi.
Verso i 5/6 mesi è utile mettere qualche cuscino dietro la schiena del bambino, che ancora non è in grado di stare seduto da solo. Così potrà manipolare meglio gli oggetti, magari proprio quelli del cesto dei tesori. Una volta conquistata la posizione seduta vedrete che in poco tempo inizierà a buttarsi in avanti per gattonare o a cercare altre modalità di spostamento.

E’ importante che il piccolo possa stare sul pavimento per esplorare in autonomia l’ambiente. In questo modo può raggiungere, secondo i suoi tempi, la posizione eretta e poi il cammino.

sviluppo

[contributo di Costanza, neuropsicomotricista]

Salva

Salva


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un commento su “Come favorire lo sviluppo motorio nel primo anno di vita